07 lug 2015

Le chiamavano cantine...

,
Nei paesi,  i bar si chiamavano cantine. 
Luoghi per soli uomini, di carte da gioco unte e consumate.


Appesi cartelli che avvisavano che era "vietato sputare" o "vietato bestemmiare". 

Le mura erano pregne dell' odor di fumo, vino, sudore e vita varia e consumata.

Quei bar sono un pallido residuo della memoria e oggi i nuovi cantinari li puoi incontrare tra le stesse vie ma hanno odori e comportamenti diversi e vestono abiti mai lisi.
Profumano di vita fresca e hanno imparato a non sputare e bestemmiare. 
Uomini e anche donne, non più in cantina ma nel bar più figo d'Italia anche se è a SUD,nei Sassi e tra quelle stesse le grotte.







Share

0 commenti to “Le chiamavano cantine... ”