04 gen 2014

Ungaretti e le stranezze di San Fele

,


"Rimessici in viaggio entriamo nella vallata del San Fele dove si sono date convegno grandi 

stranezze: monte Fioni che sembra un siluro, monte Pernazzo simile a una piramide bislunga,

 e monte San Fele, altra piramide, su una faccia quasi a picco della quale le case aggrappate 

viste così a distanza sembrano tanti ordini di palchi d’un teatro di formiche."

Ungaretti  settembre 1934

San Fele è il paese delle cascate,  ma  è anche quel luogo  in cui le farmacie chiudevano per mancanza di clienti a causa dell'aria buona.
San Fele vista dall'alto. Sullo sfondo il Vulture



Share

0 commenti to “Ungaretti e le stranezze di San Fele”